Home

                                                                                      

Oggi la mia riflessione è sulla potenza dell’amore … ( FINO A DOVE CI PUò PORTARE????''' )
In ogni amore c’è sempre un po’ di follia cosi come, in quella stessa follia, c’è sempre traccia di indispensabile ragione”
Ma allora l’amore è consapevole follia? No! Non può essere cosi.
Non è solo sregolatezza e imprudenza. Non è illusione che svanirà nel tempo. Non è un fuoco di paglia che presto diventerà... soltanto fumo. NO!
Credo, invece, che sia una forza di natura indomabile, che spinge i sensi oltre ogni limite immaginabile. 
L’amore possiede in se una grande potenza; una autorità sconosciuta che rende fragile e forte allo stesso momento, che ti sorprende e meraviglia a vederti compiere gesti impensabili, se rapportati ad altre situazioni di vita vissuta.
Ma qual è la reale potenza esplicabile dall’amore? Fin dove ci si può arrivare? 
Cosa possiamo pretendere di raggiungere se spinti, esclusivamente, dalle vitalità di un innamoramento incessante e sempre più avvincente?
Amori sacrificati anche al dolore e le tristezze infinite, che restano dentro di te e si lasciano inumidire da pianti inspiegabili, per tutte le volte che ci si ritrova immersi negli sconforti, per colpa di inesauribili solitudini dell’anima.
Si resta in attesa degli eventi, , dalle incomprensioni e le difficoltà a riuscire a spiegare, all’altra parte del tuo cielo, quanto ci si viva male… in assenza sua.
La vera potenza dell’amore: si misura con il tuo mondo, in modo aspro e cinico e ti porta a fare delle precise scelte... 
Quando senti un dolore perenne nel cuore, ed hai voglia di scacciarlo via, perché non ti sembra giusto ritrovarti a soffrire la sua mancanza in modo cosi esasperato, si manifesta la sua essenza… e ti consente di capire se, e quanto, è importante per te continuare ad alimentare l’anima di quello amore del quale, pur volendo, non riusciamo proprio a farne a meno.
La potenza dell’amore è racchiusa, soprattutto, nei lunghi e laboriosi silenzi; nei segreti mutismi che racchiudono il chiasso del cuore; negli sguardi persi nel vuoto ad aspettare che qualcosa accada di meraviglioso, e sappia confermarci che… senza di quel sentimento la vita si inaridisce e si spegne di luci e sussulti felici.
Riesce a dare un senso agli avvilimenti dell’anima e spinge fin anche a considerare di esser pronti a morire… per chi vorresti che continuasse a vivere grazie al tuo sacrificio, fosse anche per un solo attimo in più, della tua stessa vita.
Il nostro mestiere è VIVERE, e per riuscire a farlo con successo abbiamo bisogno dell’amore e della sua immensa potenza!
perché il nostro cuore… NON AMA ARRENDERSI MAI!