Home

    Sedurre in 8 mosse
Sedurre è un arte,un gioco di sguardi,di intese che coinvolge tutti i nostri sensi. Studi antropologici hanno dimostrato che indipendentemente dal luogo,dal tempo, e da altri fattori la seduzione(maschile e femminile) si divide in 10 "tappe":

* PRIMA
la scelta. In qualsiasi situazione, la prima cosa da fare è guardarsi intorno
per scegliere tra i possibili candidati chi più ci attrae. Dopodiché in genere
escogitiamo un modo per stabilire un contatto con lo sguardo che sembri casuale.
Fissare gli estranei può apparire un atteggiamento di minaccia, pertanto è
necessario aggirare il problema.

* SECONDA
il contatto. Possiamo segnalare il nostro interesse con un sorriso oppure
semplicemente con uno sguardo. Guardare negli occhi è una regola che vale anche
in molte altre situazioni. Non per nulla guardiamo in faccia le persone con cui
vogliamo parlare: chi rifiuta di guardarci o è troppo timido o proprio rifiuta
la conversazione.

* TERZA
la conoscenza. Se il sorriso o lo sguardo vengono ricambiati, facciamo il passo
successivo: cerchiamo di conoscerci. In questa fase la conversazione va appena
oltre le presentazioni. Chi fa parte di un gruppo e si conosce già, di solito
decide di fare qualcosa insieme: servire da bere agli amici, scegliere della
musica, per esempio. Se questo primo approccio rivela un partner inadatto, si
può rinunciare senza offendere i sentimenti altrui.

* QUARTA
occhi negli occhi. Quando si decide di andare oltre, ci si guarda l'un l'altro a
lungo negli occhi. Il piacere del contatto visivo è una caratteristica
inconfondibile della seduzione. Se gli occhi del partner presentano enorme
pupille nere, vuol dire che suscitiamo una reazione positiva.

* QUINTA
il contatto fisico. Un altro segno di accettazione è il permesso di toccare.
Inizialmente è un contatto senza particolari significati: si sistema la sciarpa
al collo del partner, gli si scostano i capelli dal viso, gli si prende la mano
con la scusa di aiutare, Anche una semplice stretta di mano più lunga del solito
durante le presentazioni può avere lo stesso significato. Il primo contatto
fisico tra due persone che si attraggono a vicenda assume spesso un'intensità
enorme. Anche se dura pochi attimi e riguarda parti del corpo poco erogene.

* SESTA
fianco contro fianco. Il passo successivo è il braccio intorno alla spalla,
seguito dal braccio intorno alla vita, che implica maggiore intimità: i corpi si
avvicinano e i fianchi si toccano.

* SETTIMA
baci e abbracci. Giunge così il momento dell'abbraccio accompagnato dal bacio
sulla bocca.

* OTTAVA
carezze sulla nuca. Le carezze sulla nuca e sul viso costituiscono una fase
ulteriore. Questi contatti apparentemente poco importanti indicano una profonda intimità perché la testa è una parte del corpo molto vulnerabile. Quindi, prima di concedere al partner piena libertà di accarezzarla, si deve essere instaurato un grande senso di fiducia. Tutto il resto viene  da solo!