Home

                                                          

l virus HIV (virus dell’immunodeficenza umana) è, in realtà, un retrovirus; cioè un virus a RNA, che attacca alcune cellule della struttura immunitaria, indebolendo il sistema di autodifesa, fino ad annullare completamente la risposta a protezione contro virus, batteri, protozoi, funghi e raffreddori!La distruzione del sistema immunitario causa una sindrome che si chiama AIDS (in italiano SIDA – Sindrome da Immuno  Deficienza Acquisita).
Per dirla in breve: una persona affetta da AIDS è maggiormente esposta alle infezioni e, per conseguenza, alla morte, perché non riesce a combatterla.
Completo lo stralcio di indicazioni raccolte riportando i modi di contagio che sono catalogati in 3 diverse famiglie:
- per via ematica: trasfusione o contatto diretto con sangue infetto.
- per via sessuale (mancanza di protezioni anticoncezionali)
- per via verticale: la madre può trasmette la sua  seriopositivà al nascituro nel periodo della gravidanza, del parto o durante l’allattamento.
C’è bisogno di intervenire in modo incisivo per frenare questo “dramma”. Non è sufficiente limitarsi all'educazione scolastica o alla realizzazione di isolati spot, ma si deve garantire continuità e perseveranza nell'informazione e nel richiamo continuo sul rischio di questo incombente PERICOLO........